Home Precedente Chi siamo Folk Bulletin Avvertenze! Novità!

Doina Klezmer

 

 

Home
Precedente
Tradizioni
Argomenti
Schede musicali
Appuntamenti
Link
Northern traditions

Questa  recensione è pubblicata per gentile concessione della rivista   

“Folk Bulletin: musica, danza, tradizione” (per ogni utilizzo di questi materiali contattarla preventivamente)

 

   

“Nomada”

     Doina Klezmer

Alba records Oy – ABCD 194

Folk Progressivo, KLEZMER/FINLANDIA

 

Erano alcuni anni che non mi occupavo più di musica klezmer, a volte le passioni sono temporanee e casuali come una pioggia inaspettata. Dipendono da amicizie e incontri imprevedibili e spesso volano lontano spinte da venti e passioni nuove. Così i miei dischi o le mie partiture di questo mondo erano rimaste chiuse in un cassetto.

Ma non potevo non meravigliarmi e far finta di nulla davanti a questa musica e al termine inventato, non da me, per definirla: ugriklezmer.

L’ugriklezmer credo si possa definire l’incontro tra il mondo klezmer e il mondo ugro-finnico dei finlandesi Doina Klezmer.

Un incontro che non è dato solo dall’originalità e dalla specificità delle passioni dei suoi musicisti, né dai titoli a volte largamente ammiccanti al nord (il primo brano del CD si intitola, ad esempio, karelian kamel). E’ dato specialmente dagli arrangiamenti del gruppo e dalle particolari composizioni del contrabbassista Sampo Lassila, aperto alle sonorità nuove e sperimentali che non sono estranee alla cultura musicale finlandese. E con questa apertura non è anomalo ascoltare in qualche brano del disco la tipica timbrica di un kantele, strumento tipico della tradizione finnica (e più in generale di una zona nordica molto vasta). Certo non aspettatevi musica tradizionale finlandese, tutti questi elementi sono assoggettati all’estro di Lassila e al forte sapore klezmer del contesto. Il kantele di cui sopra, ad esempio, si può ascoltare in una tipica melodia klezmer come Kandels hora!

Ma un altro forte legame con il mondo finnico è la presenza del fisarmonicista (con un passato sia diatonico che cromatico) Markku Lepistö. Componente dei Pirnales prima, dei magnifici Progmatics dopo e collaboratore di alcuni dei più importanti gruppi e progetti finlandesi (Maria Kalaniemi & Aldargaz, Ottopasuuna, Värttinä) nonchè insegnante di organetto diatonico nella Sibelius-Academy, Markku è l’ingrediente necessario per l’ottimo ugriklezmer dei Doina Klezmer.

 

 

 TIZIANO MENDUTO

 

 

                                  

Alba Records Oy

P.O.Box 549

FI-33101 Tampere, Finland

www.alba.fi