Home Precedente Chi siamo Folk Bulletin Avvertenze! Novità!

Metodo flauto armonico

 

 

Home
Precedente
Tradizioni
Argomenti
Schede musicali
Appuntamenti
Link
Northern traditions

Questa  recensione è pubblicata per gentile concessione della rivista   

“Folk Bulletin: musica, danza, tradizione” (per ogni utilizzo di questi materiali contattarla preventivamente)

 

   

“SPELA SÄLGFLÖYT”

     Metodo per suonare il flauto armonico di 

    Jean-Pierre Yvert

Tongång- AWCD13 1997

 

 

 

 

 

 

salgfloyt.gif (15438 byte)

La presentazione di un metodo per flauto armonico dovrebbe essere accompagnato da un articolo di informazione sulle caratteristiche, invero molto particolari, di questo strumento.

Relegata in una recensione, infatti, l’informazione rischia di arrecare solamente noia. Ma qualche notizia bisognerà pur darla...

Il flauto armonico, chiamato in svedese sälgflöyt (flauto in salice), è uno strumento diffuso nel centro della Norvegia e ai confini con la Svezia; ma con forme e caratteristiche leggermente diverse (ad esempio può essere suonato come un flauto diritto o un flauto traverso) anche nella musica tradizionale di regioni molto distanti: Slovacchia, Tanzania, Sud Africa,...

La sua particolarità consiste nell’assenza dei classici fori del flauto: in pratica è un semplice tubo  con cui produrre melodie ricavate dalla concatenazione di note di una particolare scala naturale armonica.

Mancando di fori, i suoni sono prodotti e variati attraverso l’intensità dell’aria introdotta all’interno dello strumento (soffiando piano si ottengono alcune note, soffiando più forte altre) e chiudendo o aprendo l’estremità del tubo con un dito.

Il risultato che se ne ottiene è un timbro molto naturale, capace di passare da toni dolcissimi a sibili forti e potenti, con una dinamica che non sceglie il musicista ma è legata alle note da eseguire (una nota bassa potrà essere prodotta e risultare solo da un soffio leggero...). Il suono, ricco di sfumature ritmiche, ben si addice proprio alle sonorità tradizionali e agli accenti delle danze e delle arie del nord:  molte polske sembrano trovare in questo strumento, quasi ancor più che nel violino, il timbro più adatto.

Jean-Pierre Yvert, ottimo suonatore di organetto diatonico e grande conoscitore del mondo scandinavo, da anni si cimenta con il flauto armonico (produzioni CMTN, Svart Kaffe, duo Nord-Sud,...) fino a divenirne insegnante e costruttore. Non più l’originale tubo creato con la corteccia di salice, ma un più moderno e resistente tubo in plastica. Indeformabile, quasi indistruttibile: la plastica non toglie nulla al suono originale, ne conserva e ne esalta anzi la purezza per l’assoluta mancanza di difetti. Avete dei dubbi?  Provate ad osservare il flauto armonico che Yvert usa nei suoi concerti: esteriormente in legno, ha un’anima interna in plastica...

Ma veniamo al metodo.

Disponibile in svedese, inglese e francese (ma io in realtà la versione francese non l’ho mai vista...) e prodotto da una delle etichette svedesi più importanti nel mondo della tradizione (la Tongång), è realizzato molto bene. Una parte introduttiva di storia, di teoria musicale, di esempi e consigli seguita da una serie di esercizi e melodie che dovrebbero accompagnare l’allievo da ciò che è più semplice a ciò che è più difficile. Il tutto corredato, e questo è molto importante, da un CD dove si possono ascoltano tutti i brani presenti nel metodo a velocità rallentata e a velocità normale. Insieme alle melodie svedesi (polske, langdans,...) e norvegesi (halling,...) è possibile ascoltare anche brani eseguiti da Yvert con l’accompagnamento di un altro flauto armonico (una sorta di flauto armonico basso) suonato da Jacques Mayoud (duo Nord-Sud).

Sì, certo... Buon metodo e interessante timbrica... Ma dove reperire lo strumento? Nessun problema. Troverete più avanti l’indirizzo di Yvert che vi potrà, per una cifra modesta, inviare un flauto armonico che non attende altro di essere suonato.

 

TIZIANO MENDUTO

 

 

                                   

Jean-Pierre Yvert

11 impasse Vincent Scotto

F-38090  VILLEFONTAINE

France

Tel:  +33 4 74 95 69 72

  Tradizioni al Nord: viaggio nelle tradizioni di Svezia, Norvegia, Danimarca, Finlandia e Islanda