Home Precedente Chi siamo Folk Bulletin Avvertenze! Novità!

Sula

 

 

Home
Precedente
Tradizioni
Argomenti
Schede musicali
Appuntamenti
Link
Northern traditions

Questa  recensione è pubblicata per gentile concessione della rivista   

“Folk Bulletin: musica, danza, tradizione” (per ogni utilizzo di questi materiali contattarla preventivamente)

 

 

   

“FASTLAND”

     SULA

TUTL – 2000 SHD 45

Folk Progressivo, DANIMARCA

 

Arrivato via posta solo da qualche mese, questo CD ci permette i raccontare altre storie e curiosità del ricco mondo nordico -scandinavo. Innanzitutto ci permette di dire qualcosa di un’etichetta discografica, la TUTL, che arriva dalle isole danesi Faroe, bellissime isole che galleggiano nell’oceano Atlantico tra Norvegia, Islanda e Scozia. Dal 1977 quest’etichetta produce dischi di musica jazz, folk, etnica, rock e classica, illuminando musicalmente una vivacissima comunità di 45.000 abitanti. Se pensiamo che le produzioni di questa etichetta arrivano a quasi duecento lavori e dividiamo il tutto per il numero degli abitanti, arriviamo ad una percentuale di produzione procapite impressionante!

Ma c’è anche altro che possiamo raccontare. Per esempio dello stretto e sincero legame che alcune comunità di questi paesi del Nord vivono con il mondo scoto-irlandese. Un legame che ha prodotto nel tempo non solo fraintendimenti e imitazioni (con gruppi che – un po’ in tutta Europa - riprendevano le proprie tradizioni reinterpretandole arbitrariamente con stili “celtici”), ma anche tentativi riusciti (ad esempio con gli Swåp) di mostrare la vicinanza, anche fisica, di queste due culture. E se di questa vicinanza non siete ancora convinti, controllate una cartina: vedrete che, non a caso, la terra più vicina alle Faroe è proprio quella delle isole Shetland.

Su questa vicinanza e parentela nasce proprio il gruppo dei Sula. Gruppo che prende nome proprio dalla Sula, albatros del nord, che si vede volare sulle onde dell’Atlantico e sorvolare questi due mondi, dalla Scozia ai territori scandinavi. Ed infatti di Scozia e di influenze reciproche ci parla, nel breve libretto del CD, proprio uno dei padri del folk revival scozzese, Dick Gaughan.

I Sula sono un trio composto da un cantante e chitarrista scozzese, Rod Sinclair, e da due musicisti danesi che spesso hanno suonato con il gruppo faroese degli Spælimenninir: il fisarmonicista Eskil Romme e il violinista Erling Olsen. E il repertorio è un viaggio tra reel, gighe, hornpipe, scottish svedesi, melodie danesi e norvegesi.

Un viaggio che può far gola non tanto agli amanti del mondo tradizionale scandinavo (troppo distanti queste sonorità da quelle più conosciute di springar e polske!), ma ai curiosi. A quelli che hanno voglia di aprire le ali e volare tra onde e terre diverse.

 

 

 

TIZIANO MENDUTO

 

 

                                  

TUTL,

FR-Torshavn

Faroe Islands

www.tutl.com

 

Go’Danish Folk Music Distribution

go@folkmusic.dk

 

Eskil Romme

Hedegaardvej 10, Halkær

9240 Nibe

Denmark